Liberi di scoprire i Monti Prenestini

In questi due giorni abbiamo raccontato le nostre esperienze, siamo stati ospiti di Colle Corvia, uno dei posti più interessanti dei Monti Prenestini, vi abbiamo fatto conoscere la nostra sede operativa ma la cosa più emozionante tra le centinaia di persone presenti alle nostre iniziative sono stati i bambini che hanno seguito i laboratori sulla biodiversità, su come si fa il formaggio e tanto altro. Siamo sicuri che la tutela e la valorizzazione debba passare da loro, rappresentano il futuro, rappresentano l’emozionante purezza della vita, sono un apice dello splendore di quella natura che difendiamo. Centinaia di volte grazie a tutti i presenti. Noi continueremo a camminare.

Conoscere e vivere

Sono onorato di prendere parte col mio documentario “Conoscere e vivere” alla serata d’apertura del festival “Docu-menti Visioni sul mondo”, che si terrà lunedì 7 settembre alle ore 20, all’arena anfiteatro di Piazza Mancini a Roma.

Il mio lavoro, che si avvale del montaggio di Sergio Pasquali , partendo dall’esperienza del lock-down, ci parla delle connessioni tra città e territori, nonché della presenza del lupo sui Monti Prenestini, una zona dagli elevati valori naturalistici e storico-archeologici situata a poche decine di km da Roma.

Questo documento costituisce un invito alla scoperta di questi grandi spazi. Un’esperienza alla portata di tutti, grazie alle attività organizzate dall’associazione Brain Community Aps, parte integrante di Alp Alleanza Prenestina, la rete di associazioni locali e nazionali devota alla tutela e alla promozione di questo magnifico territorio.

L’opera si giova inoltre dei preziosi contributi visuali di Camilla Alibrandi, Marco Pallanti, Arnaldo Camilloni, Roberto Frezza, Albino Lucarelli , Susanna Vecchioni, nonché della colonna sonora di Matteo Locasciulli.